mercoledì 12 settembre 2018

dritto dritto dar secchio da' monnezza, ovvero: bubù settetè!




Lo sappiamo: la monnezza puzza e si decompone sempre di più.  Lo sappiamo bene in particolare qui, nella capitale.
Questo era un post sulla monnezza, ma il cassonetto è stato svuotato, perché sulla monnezza non ci si può soffermare, altrimenti si rischia di "nutrire" le compulsività digitative più smaniose e più ossessive degli amanti del genere.
Continueranno a cercare, a rovistare, ad immergersi nel cassonetto, a impuzzonirsi di loro, oh, poveri corvi...!