mercoledì 30 dicembre 2020

gira il vento, fa il suo giro

 dipinto di Franz Von Stuck 

Gira il vento, gira, il vento fa il suo giro, come diceva il bellissimo titolo di un bellissimo film.

Gira il vento in questo strano tempo, alza la voce, abbatte alberi pieni di dignità e lo fa senza rispetto.

Gira il vento, il vento dei pensieri, fa sollevare in aria le lontananze: le più alte sono anche le più vicine, le più dure da vivere.

Gira il vento, il vento fa il suo giro, tra poco farà volare via un anno che quasi nessuno vuole trattenere, l’anno del sovvertimento feroce, del ripensamento, dell’impotenza e, solo in parte, solo in coda, della speranza.

Gira il vento, alza la sua voce sprezzante, tra poco spazzerà via un anno di silenzi nelle strade, di attese, di previsioni ansiose, di incertezze costanti.

Gira il vento, si diverte a fare la faccia feroce, ci riporta davanti allo specchio, dentro c'è l’immagine di una fragilità bambina, un’esperienza che pensavamo impossibile ormai.

Gira il vento e porta via l’anno meno amato di tutti, quello che ci ha mostrato la fragilità dei vecchi, sì, ma anche della condizione di ognuno.

AUGURI A TUTTI NOI

5 commenti:

  1. Sempre toccanti i tuoi pensieri, avvolgenti , proprio come il vento
    "Ti mando un bacio con il vento
    e so che lo sentirai" ,alla Neruda.
    Auguri!
    Cristiana


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio e tantissimi auguri, cara Cristiana!

      Elimina
  2. Gira il vento, girano le girandole, girano i criceti sulle loro ruote, girano anche altre cosine che per "savuar fer" meglio non dire. Ma vento, girandole, criceti e tutto il resto presto o tardi si poserà. E ci lascerà tante cose su cui riflettere, come una mareggiata che deposita oggetti sulla spiaggia.
    Auguronissimi Tereza, Sabina K e tutte le altre ricchezze che ti porti dentro. Auguronissimi
    😀

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite.
      Un abbraccio e una cascata di auguri!

      Elimina
  3. Dice una vecchia canzone romana :
    "Gira ... gira e fai la rotaaaaaaaaaaaaaaaa
    canta si la voi cantaaaaaaaaaaaaaaaaa ... !
    Quanno ar matino Roma s' è svejataaaaaaaaaaaaaaaaaa
    pare 'n pavone quanno fà la rotaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ... "
    Bbei tempi, quelli ... cara Sabbina, cjèra Roma, er Tevere ... no corona-virus, no Sarvini, no Bberlusca&Bbrunetta, no Meloni ... e mo ??? 😢
    Aò ... speramjo che 'sto 2021 se li porti tutti vja siccome er vento se spazzola le strade de Roma portannose appresso tutta la monneza, 'sti puzzoni, e che la rota giri, 'na vorta tanto, pe' facce stà mejo ! 😍

    RispondiElimina

La moderazione è finalizzata esclusivamente ad oscurare/escludere chi si è reso protagonista di interventi offensivi e molesti e/o di tentati atti di pirateria informatica. Per l'esattezza: mi riferisco a persone ben identificate...che quando leggono sanno di chi parlo...oh, se lo sanno!